Buon anno nuovo!

Carissimi,

di tutto cuore vi faccio un augurio per un tempo vissuto in modo nuovo in questi giorni che ci regalerà il 2019. Il tempo è la risorsa più preziosa che abbiamo a disposizione da gestire. Sarebbe bello che al termine di questo cammino del 2018 ci sedessimo davanti ai giorni trascorsi per interrogarli: “che cosa mi avete insegnato? Che cosa ho imparato dalle esperienze che ho dovuto vivere? A quali persone debbo mostrare la mia gratitudine più sentita per avermi accompagnato lungo i giorni? Cosa voglio fare di diverso nel mio modo di sognare, desiderare, progettare?  …” ; quante domande affiorano nella testa e nel cuore. Avremo la perseveranza e la cura necessaria per accudirle cercando un cammino di risposta? Il Vangelo, mi pare che attraverso Maria sintetizzi in modo assai chiaro questo atteggiamento vissuto dalla  mamma di Gesù: “Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore”. Mi sa tanto che impareremo a custodire le lezioni dei giorni e a meditarle solo nel momento in cui impareremo a “fare la nostra parte”, a “metterci da parte”, a “rendere parte” del nostro tutto gli avvenimenti che coinvolgono il duro mestiere di vivere. Se lo faremo in compagnia della luce della Parola e della presenza di Dio, sicuramente, avremo tanti elementi che ci aiuteranno a interpretarli e a non sentirci soli e abbandonati.

 

Buon cammino e buon anno!

Don Luigi

Comments are closed.

Up ↑