“Fate quello che egli vi dirà”

Carissimi,

colpisce sempre la pagina di Cana di Galilea. Gesù fa il suo primo segno (qualcuno lo chiama miracolo) trasformando l’acqua in vino; ma a ragion veduta, si potrebbe dire che ogni cosa che il Maestro di Nazareth dice e fa sia un “segno” per noi, un segno che non si sostituisce alla nostra libertà ma la dovrebbe ispirare affinché, ognuno, nella propria singolarità e nella propria storia possa imparare una “logica” in grado di dare ai giorni della vita degli orizzonti e dei respiri che soltanto il Figlio di Dio può offrire a quanti lo accolgono. Continue reading ““Fate quello che egli vi dirà””

Gruppo delle pulizie

Avete visto come sono pulite la nostra chiesa, gli ambienti parrocchiali, i locali di catechismo?
Lo dobbiamo al lavoro volontario di un gruppetto di grandi donne che donano un’ora della loro settimana a beneficio di tutti, di questo siamo molto grati!

Le forze però, come in ogni cosa, a volte diminuiscono, per cui siamo qui per rinnovare un appello: Continue reading “Gruppo delle pulizie”

Carissimi,

eccoci allora giunti al termine delle ferie di Natale, che, come ci siamo detti più volte non finiscono con la festa dell’Epifania, ma con quella del Battesimo di Gesù! É una scelta liturgica molto felice, perché coincide con l’inizio della “manifestazione pubblica” della vita di Gesù. Quel Gesù che compare nel Vangelo dopo 30 anni di silenzio, anni utili per “diventare figlio” e “diventare uomo”, anni che sono un grande preludio alla sinfonia della sua corta ma intensissima esistenza! Continue reading

Up ↑