ORARIO DELLE MESSE

MESSA FERIALE:

da lunedì a venerdì alle ore 9,00 del mattino.

In caso di funerale la Messa viene celebrata all’ora della celebrazione.

MESSE FESTIVE:

SABATO: alle ore 18,00 (chiamata prefestiva)

DOMENICA: alle 9,00 e alle 10,30 del mattino. Alle  ore 18,00 della sera.

APPUNTAMENTI DI NATALE

NOVENA DI NATALE

DA LUNEDÌ 16 DICEMBRE A LUNEDÌ 23 DICEMBRE, alle ore 9,00 (con la Messa) e alle ore 21,00

MARTEDÌ 17, MERCOLEDÌ 18 E VENERDÌ 20 alle 17,00: Novena animata dai ragazzi delle elementari e delle Medie. 

CELEBRAZIONE DEL SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE

VENERDI 20 DICEMBRE: Don Paolo Rocca sarà presente in confessionale dalle 10,00 alle 12,00 e, nel pomeriggio, dalle 16,00 alle 18,00

LUNEDI 23 DICEMBRE: 

  • Dalle 9,30 alle 11,30: Don Luigi  sarà in Confessionale
  • Alle ore 21,00: confessioni per gli adulti con diversi confessori. 

MARTEDI 24 DICEMBRE:

  • Dalle 9,30 alle 11,30: Don Luigi  sarà in Confessionale. 

Il Parroco è sempre disponibile a confessare in Ufficio quando presente e  non può essere in Chiesa. Suonare il campanello con la massima libertà. 

CELEBRAZIONE DEL SANTO NATALE 

MARTEDI 24 DICEMBRE ALLE ORE 21,30: Celebrazione della Messa del Natale di Gesù. 

MERCOLEDI 25 DICEMBRE ALLE ORE 9,00 – 10,30 e 18,00: Sante Messe 

GIOVEDI 26 DICEMBRE, FESTA DI S. STEFANO: S. Messa alle ore 10,30

MARTEDI 31 DICEMBRE ALLE ORE 17,15: Celebrazione del Vespro, Canto del Te Deum e Celebrazione Eucaristica 

MERCOLEDI 1 GENNAIO 2020: S. Messe alle ore 9,00 – 10,30 – 18,00

LUNEDI 6 GENNAIO 2020: S. Messe alle ore 9,00 – 10,30 – 18,00

 

IL VANGELO DELLA DOMENICA

 In quel tempo, Giovanni, che era in carcere, avendo sentito parlare delle opere del Cristo, per mezzo dei suoi discepoli mandò a dirgli: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?». Gesù rispose loro: «Andate e riferite a Giovanni ciò che udite e vedete: I ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!».
Mentre quelli se ne andavano, Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle: «Che cosa siete andati a vedere nel deserto? Una canna sbattuta dal vento? Allora, che cosa siete andati a vedere? Un uomo vestito con abiti di lusso? Ecco, quelli che vestono abiti di lusso stanno nei palazzi dei re! Ebbene, che cosa siete andati a vedere? Un profeta? Sì, io vi dico, anzi, più che un profeta. Egli è colui del quale sta scritto: “Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero, davanti a te egli preparerà la tua via”.
In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui».

Le domande che ci sono nella Bibbia sono sempre assai interessanti, a partire dalla prima del libro della Genesi che abbiamo ascoltato domenica scorsa, fino a quelle del libro dell’Apocalisse. A partire da quel “DOVE SEI?” , che ci vuole significativamente dare una collocazione nel mondo, a quelle ascoltate nel Vangelo di oggi, terza domenica di Avvento. Le domande sono importantissime, perché mettono in cammino. Le risposte sono dei punti di arrivo, dei trampolini, delle porte che ci fanno procedere oltre. In questo Vangelo una domanda la fa Giovanni e l’altra Gesù. Quella di Giovanni: “sei tu quello che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?” , parla di noi, delle nostre attese, del senso di questo Avvento: noi che cosa, chi stiamo aspettando, stiamo ancora aspettando qualcosa o qualcuno come buona notizia di speranza? E poi la risposta/domanda di Gesù a Giovanni e su Giovanni, che rivolge alla folla: “che cosa siete andati a vedere?” – invece – è un vero e proprio campanello di allarme: “voi, vi state accorgendo di cosa guardate? Sapete anche vedere quando guardate? É chiaro che trova profondità nella propria vita solo chi è appassionato ricercatore di senso. Ora, noi siamo ricercatori di senso, Gesù è ricercatore “di noi” … che cosa nascerà (Natale) da questo nuovo incontro dell’anno 2019? 

Buon cammino! 

Don Luigi

I CRESIMANDI FANNO GLI AUGURI ALLE “NOSTRE” SUORE

Mercoledì scorso l’incontro è stato speciale: i Cresimandi sono andati a trovare le suore più anziane per fare loro gli auguri di Natale e portare un dono significativo: un

fiore,  frutto colorato e pieno di amore di quel seme distribuito alla Messa di inizio anno. Da un seme un fiore … da cosa nasce cosa … da una piantina un abbraccio pieno di amicizia e simpatia. Le suore sono state gentilissime, hanno gradito la visita e hanno accolto i ragazzi con grande  affabilità. Particolarmente intenso è stato il momento della distribuzione delle piantine alle suore ammalate  che, nel loro lettino.  con gli occhi o un sorriso hanno espresso tutta la loro gratitudine infinita per un gesto che sembra piccolo, ma non lo è!

CI SARANNO ANCHE VENTI RAGAZZI DEL GRUPPO GIOVANI DEL DIVIN!

In occasione della 23^ Giornata Nazionale della Colletta Alimentare del 30 novembre 2019, abbiamo dedicato l’incontro a capire cosa sia quest’iniziativa e come poterci mettere in gioco.

Grazie all’organizzazione dal Banco Alimentare Onlus, che ogni giorno (dal 1989!) raccoglie le eccedenze alimentari da distribuire ai più poveri, il 30 novembre ognuno, nel suo piccolo, potrà aiutare chi è meno fortunato donando parte della sua spesa; insomma, un’occasione in cui “fare squadra” per un grande ideale quando ci ricapita?

Quel giorno, insieme a tanti altri volontari, scenderemo anche noi in campo, perché dare una mano non fa bene solo agli altri, ma anche a noi stessi; come dice il Papa nelle 10 righe per la II Giornata Mondiale dei Poveri 2018, “Non è un atto di delega […], ma il coinvolgimento personale di quanti ascoltano il loro grido”.

 

FA

ORARI DI CATECHISMO 2019 – 2020

  • I elementare: domenica dopo la Messa delle 10.30 (ogni 15 giorni, a partire da gennaio)
  • II elementare: domenica dopo la Messa delle 10.30 (ogni 15 giorni)
  • III elementare: martedì h. 17.00/18.00
  • IV elementare: mercoledì h. 17.00/18.00
  • V elementare: mercoledì h. 17.00/18.00
  • I e II media: venerdì h. 15.00/16.00 (ogni 15 giorni)
  • III media: mercoledì h. 18.00/19.00

Gruppo cucito

Sono ripresi in parrocchia
gli appuntamenti del gruppo
“Ricamo e cucito”

Un momento speciale di
AMICIZIA, VOLONTARIATO, SIMPATIA, CONDIVISIONE
dove riscoprire quanto bene si può fare a partire da
… un AGO, un PAIO DI FORBICI, un METRO e del filo…
per “dare colore” al nostro mondo!

Vi aspettiamo, non abbiate timore,
la porta è aperta a tutte le persone che vogliono coinvolgersi!

Ogni martedì dalle 15.00 in poi!

Gruppo delle pulizie

Avete visto come sono pulite la nostra chiesa, gli ambienti parrocchiali, i locali di catechismo?
Lo dobbiamo al lavoro volontario di un gruppetto di grandi donne che donano un’ora della loro settimana a beneficio di tutti, di questo siamo molto grati!

Le forze però, come in ogni cosa, a volte diminuiscono, per cui siamo qui per rinnovare un appello: Leggi tutto “Gruppo delle pulizie”