Divise

In quel tempo, Gesù [nel tempio] diceva alla folla nel suo insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e pregano a lungo per farsi vedere. Essi riceveranno una condanna più severa».
Seduto di fronte al tesoro, osservava come la folla vi gettava monete. Tanti ricchi ne gettavano molte. Ma, venuta una vedova povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo.  Leggi tutto “Divise”

Tutto… o niente

In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?». Gesù rispose: «Il primo è: “Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza”. Il secondo è questo: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Non c’è altro comandamento più grande di questi».  Lo scriba gli disse: «Hai detto bene, Maestro, e secondo verità, che Egli è unico e non vi è altri all’infuori di lui; amarlo con tutto il cuore, con tutta l’intelligenza e con tutta la forza e amare il prossimo come se stesso vale più di tutti gli olocausti e i sacrifici».  Vedendo che egli aveva risposto saggiamente, Gesù gli disse: «Non sei lontano dal regno di Dio». E nessuno aveva più il coraggio di interrogarlo. Leggi tutto “Tutto… o niente”

Vista

In quel tempo, mentre Gesù partiva da Gèrico insieme ai suoi discepoli e a molta folla, il figlio di Timèo, Bartimèo, che era cieco, sedeva lungo la strada a mendicare. Sentendo che era Gesù Nazareno, cominciò a gridare e a dire: «Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!». 
Molti lo rimproveravano perché tacesse, ma egli gridava ancora più forte: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!».  Leggi tutto “Vista”

Gruppo cresimandi

Oggi si è spiegato ai ragazzi che il cammino annuale si fonderà su quattro punti fermi:

  • IMPEGNO ovvero ciascuno di noi offre qualcosa di se stesso agli altri;
  • 1 x 1 = TUTTI ovvero ciascuno di noi è importante quanto gli altri;
  • RISPETTO ovvero ciascuno di noi prova a fermarsi un momento e a non pensare solo a se stesso;
  • PARTECIPAZIONE ovvero ciascuno di noi fa parte di qualcosa di più grande in cui deve fare la sua parte.

Si è letto insieme il Vangelo di Marco (Mc 10, 35‐45) e si è capito, analizzando quali frasi li avessero colpiti, come i discepoli abbiano mal interpretato il messaggio di Gesù che non voleva essere un capo, ma il loro servitore.
Il centro del Vangelo è in effetti IL SERVIZIO e allora si è condiviso con i ragazzi che percorreremo il cammino che li porterà alla Cresima analizzando e sperimentando le OPERE DI MISERICORDIA come atti di amore concreto rivolto a coloro che stanno attorno a noi.

Don Luigi, Chiara e Manuela

“Il Ponte”… riflettiamo insieme sul Vangelo

Vogliamo che tu faccia… (e non si discute!)

In quel tempo, si avvicinarono a Gesù Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: «Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo». Egli disse loro: «Che cosa volete che io faccia per voi?». Gli risposero: «Concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra».  Gesù disse loro: «Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io bevo, o essere battezzati nel battesimo in cui io sono battezzato?». Gli risposero: «Lo possiamo». E Gesù disse loro: «Il calice che io bevo, anche voi lo berrete, e nel battesimo in cui io sono battezzato anche voi sarete battezzati. Leggi tutto ““Il Ponte”… riflettiamo insieme sul Vangelo”

“Il Ponte”… riflettiamo insieme sul Vangelo

Perdite…

“Pregai e mi fu elargita la prudenza, implorai e venne in me lo spirito di sapienza. La preferii a scettri e a troni, non la paragonai neppure a una gemma inestimabile, perché tutto l’oro al suo confronto è come un po’ di sabbia e come fango sarà valutato di fronte a lei l’argento. L’ho amata più della salute e della bellezza, perché lo splendore che viene da lei non tramonta.
Insieme a lei mi sono venuti tutti i beni; nelle sue mani è una ricchezza incalcolabile”.
Leggi tutto ““Il Ponte”… riflettiamo insieme sul Vangelo”

“Il Ponte”… riflettiamo insieme sul Vangelo

Divorzi e separazioni…

In quel tempo, alcuni farisei si avvicinarono e, per metterlo alla prova, domandavano a Gesù se è lecito a un marito ripudiare la propria moglie. Ma egli rispose loro: «Che cosa vi ha ordinato Mosè?».
Dissero: «Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di ripudiarla». Gesù disse loro: «Per la durezza del vostro cuore egli scrisse per voi questa norma. Ma dall’inizio della creazione [Dio] li fece maschio e femmina; per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due diventeranno una carne sola. Così non sono più due, ma una sola carne. Dunque l’uomo non divida quello che Dio ha congiunto».  Leggi tutto ““Il Ponte”… riflettiamo insieme sul Vangelo”

Iscrizioni Catechismo 2018/2019

Giorni utili per l’iscrizione

LUNEDI 1 OTTOBRE ORE 21,00: prima e seconda elementare

VENERDI 5 OTTOBRE ORE 21,00: prima, seconda e terza media

MERCOLEDI 10 OTTOBRE ORE 21,00: terza, quarta e quinta elementare

Gli incontri si svolgeranno nel Salone dell’Oratorio